Per Paloma Vargas al Castello di Rivoli Attitudine Forma allestisce “Root of a Dream”

Argomenti
Condividi

Paloma Varga Weisz. Root of a Dream

a cura di Marianna Vecellio

27 ottobre 2015 – 10 gennaio 2016

Inaugurazione lunedì 26 ottobre 2015

 

Il Castello di Rivoli propone al suo pubblico la prima mostra personale in un museo italiano dell’artista tedesca Paloma Varga Weisz.

Nata a Neustadt an der Weinstrasse nel 1966, Varga Weisz vive e lavora a Düsseldorf.

Tratto da una poesia di Paul Celan, Root of a Dream (Radice di un sogno) è il titolo che Paloma Varga Weisz ha scelto per la sua mostra al Castello di Rivoli. Esso allude alla costante attenzione che l’artista assegna al rapporto tra memoria, rimosso e ritorno; combinazione che diventa nelle sue opere espressione di una dimensione dell’essere dolorosa e colma di lacune, in cui il corpo diventa porzione, l’identità travestimento e la memoria intermittenza.

O Little Root of a Dream

Paul Celan, 19301970

O little root of a dream 
you hold me here 
undermined by blood, 
no longer visible to anyone, 
property of death.

Curve a face
that there may be speech, of earth, 
of ardor, of
things with eyes, even
here, where you read me blind,

even 
here, 
where you 
refute me, 
to the letter.

 

PVW131_redbench_install_press_w

VargaWeisz-P_Waldfrau-getarnt-2

Paloma-Varga-Weisz_Bumpm

rivoli1-kuo-U10601783110784G2H-700x394@LaStampa.it

 

 

 

varga

 

31_paloma

 

 

Lascia una Risposta